Chi sono i facilitatori?

e-consultant, insieme a “Facilitando”, rappresenta professionisti esperti certificati IAF nelle dinamiche di facilitazione e progettazione partecipata nei gruppi di lavoro.

Un gruppo è un insieme di dinamiche intercorrelate che evolvono, quando le persone interagiscono l’una con l’altra: in ogni gruppo di lavoro sono presenti interazioni, scambi, simboli e segni che ne costituiscono la vita e il rituale quotidiano e che possono essere determinanti sia nel breve sia nel lungo termine, perché partono dal gruppo, per il gruppo e per l’ambiente che interagisce con lui (Da “Il manager del cambiamento”, Ed.FAG)

I facilitatori sono professionisti esperti in metodiche partecipative ‘facilitanti’ il cambiamento. I facilitatori professionisti curano queste discipline nei confronti di se stessi e degli altri:

  • Distacco
  • Coinvolgimento
  • Focalizzazione
  • Contatto con se stessi
  • Intenzionalità
  • Senso della meraviglia
  • Consapevolezza
  • Azione
  • Presenza

 

e-consultant, con il proprio staff, è inoltre esperta in:

  • Academy e master aziendali
  • Corsi interaziendali
  • Formazione e facilitazione “ad hoc”
  • Formazione e outdoor training esperienziale
  • Facilitazione professionale
  • Change Management e analisi organizzativa
  • Benessere Produttivo ed Organizzativo
  • Coaching e Counseling aziendale
  • Programmazione Neurolinguistica
  • Problem Solving e tecniche di sviluppo personale
  • Assessment e Development Center con percorsi “ad hoc” dedicati, su metodologie certificate
  • Crisis Management
  • Formazione “Customer Care”, tecnica e comportamentale
  • Formazione sul Marketing Relazionale e Digitale
  • Sviluppo, gestione sistemi di qualità e certificazione di processi aziendali

logo_IAF_new

I facilitatori e-consultant

Sviluppare le organizzazioni apprendendo come coinvolgere le persone in nuove forme di facilitazione, di problem-solving creativo, di pianificazione e di progettazione partecipata.

Fare cultura e promuovere la cultura e la formazione della partecipazione è fondamentale perché si coinvolgono più persone..attraverso la fiducia personale, diventando attivatori di processi di miglioramento personale ed aziendale e creando circoli virtuosi.